Il cucchiaio

GUIDA IGNORANTE SULLE POSIZIONI PER FARE LE ROBE CON L’ AMORE

 

E’ una delle posizioni più belle per l’ uomo (in manco par mi), in quanto la sua vista è allietata dalla schiena e dal popò della donna, ma sopratutto da quella roba che congiunge queste due cose, il fianco.

Il fianco è una cosa bellissima, quasi come e tette.

Evoca la sinuosità di un violino, a volte può capitare di trovarsi di fronte ad un violoncello, o addirittura ad un contrabbasso, ma l’ importante è che ci sia sempre quel movimento ondulatorio che tanto ci piace.

Sperando de no aver mai davanti tamburo, perchè allora l’ unica roba bea l’è tirarghe botte par sonarlo.

Il maschio con la mano può accarezzare e accompagnare il movimento su tutta la profilatura laterale della donna, decidendo il ritmo e la sessualità che vuol dar al rapporto, anche se tendenzialmente il tutto risulta automaticamente molto armonico e lento, ma lasciando da parte l’ eleganza se pol anca darghine a bain, ma è un po’ scomoda pa far el cunicett scic scic scic.

Si può abbozzare ad un massaggio lungo la schiena e il collo, ma fatelo con dolcezza, no farghe s-ciocar e vertebre.

Sempre la manina bona, (dopo capì perchè a manina bona) la si può far sciovolare dal fianco fino alle costole, per poi far capolino sulla tetta, ma senza fretta, alla donna piace (ma anca a mi) essere toccata sulle costole (sisisi, anca a mi) le fa immaginare quello andrete a fare, e ricordate vero che la donna si eccita di più al pensiero di, che all’ atto effettivo.

Lei si sente un po’ dominata ma con affetto, è una posizione dolce non volgare, l’ opposto della pecorina a novanta, anzi più che dominata si sente protetta e coccolata.

Un step successivo per dare un po’ di fetish alla cosa, è utilizzare due dita a gancio, e agganciarse aa bocca dea femmena e tirar, però no ha da essarghe un speccio davanti a ea, perchè se a se vede coe guanciotte tirare pol essar che ghe vegne da ridar.

Comunque potete fare quello che volete, avete un raggio d’ azione molto ampio, sia per stuzzicare laggiù, che per tapparle la bocca nel caso faccia casino.

E’ ‘na posizion “ischemica” comunque, nel senso che un lato del corpo l’ è inutiizzabie tipo come quando te ciappa e paresi, perchè appunto te ghe si puzzà sora e te ris-cia de informigarte, o nel miglior dei casi te fa fadiga a movar el brazz so cui te si destirà (ecco perchè prima vee scritt a manina bona)

Se il braccio schiacciato non sapete dove metterlo, infilatelo sotto al collo, fra testa e spalla quello spazio è fatto apposta, e da li potete bloccare la femmina con una presa al collo, o palpeggiare quello che riuscite.

La consiglie aa mattina, pena sveji, nel caldett dee cuertine te pol darghe el LA ae robe sporche co questa posizion, specialmente se ea è ancora drio dormir o nel caso el mas-cio l’ eppie el colpo in canna e nol voie giungiar suitto, dato che l’è lu a gestir i movimenti e l’ enfasi.

Se sè veocci podè far tutt prima che ea se sveie cussì no incorrè nea possibiità de un rifiuto, anche se secondo mi come roba è un fià meschina, ma no tant.

Tipo quando te si in bagno e quel dopo de ti l’ è drio farsea sotto e ti te sta là a sugarte ben e man soi asciugatori ad aria, e de soito te te suga e man soe braghesse.

 

Consigliata:

Nei mesi avanzati di maternità

Se la donna no ha coioni a pol liberamente vardar el telefono senza che el mas-cio se accorze

Se a partner ha un bel fisico ma è brutta de faccia.

A si ho scritto le robe portando l’ esempio maschio e femmina par comodità, ma i suggerimenti i val anca se sè mas-cio e mas-cio o femmene femmena, in sto ultimo caso però ve consiglie el strap-on, o de usar a maina bona par palpeggiar come savè voaltre.

Bacioni.

One thought on “Il cucchiaio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *